Maschera e personaggi nella Commedia dell’Arte

Maschera e personaggi nella Commedia dell’Arte

Il laboratorio verterà sulle basi fondamentali per attivare il codice espressivo della maschera e far vivere i personaggi della Commedia dell’Arte, nobile tradizione inventata dagli attori italiani del XVI secolo e che si diffuse in tutta Europa fino in Russia. Vedremo come ciascun personaggio rappresenti una tipologia umana ed una precisa categoria sociale ancora oggi ben presente e riconoscibile nella società contemporanea.
L’incontro con la maschera ha qualcosa di magico perché opera sull’energia, sull’amplificazione e trasformazione, chiedendo al corpo di essere pronto e disponibile. Nel laboratorio si stimolerà lo sviluppo di un immaginario che solo il preciso lavoro d’attore permetterà di rielaborare e mettere in forma. Il rapporto con la maschera è un’esperienza arricchente ed entusiasmante, promuove la creazione di un rapporto intimo, non del tutto dicibile o traducibile in termini logico razionali poiché svela radici profonde e dà un grande senso di benessere oltre a rinnovare il senso di necessità per un attore che voglia definirsi completo.
Docente: Claudio de Maglio
Regista, attore, Direttore Civica Accademia D’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine
Info
luogo Teatro F. Cilea di Reggio Calabria
date dal 28 al 30 marzo 2018 (il 28 e il 29 dalle ore 17 alle ore 21, il 30 dalle ore 14 alle ore 17)
costo €40
durata 11 ore
Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione
Modalità di iscrizione
Inviare mail a miticontemporanei@gmail.com per prenotare il posto. Riceverete una risposta di conferma in cui verrà indicata la modalità e la scadenza di pagamento per riservare il posto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>